Nizioleti di Venezia

alla scoperta

di arte e artigianato

a Venezia

Itinerari La Via dei Gioielli Campo San Boldo
Luogo artistico 8

CAMPO SAN BOLDO

/treks/la-via-dei-gioielli/campo-san-boldo/cimg1561.jpg

/treks/percorso-2/campo-san-boldo/cimg1563.jpg

Il nome del campo deriva dalla storpiatura di S. Ubaldo e presenta un caratteristico campanile “mozzato” mentre della relativa chiesa ormai non c'è più traccia.

/treks/percorso-2/campo-san-boldo/camposanboldo-foto.jpg/treks/percorso-2/campo-san-boldo/campanile.jpg
La chiesa venne costruita agli inizi del IX secolo per volere delle famiglie Giusto e Tron ed intitolata inizialmente a Sant'Agata. Bruciata e ricostruita, venne infine intitolata a Sant'Ubaldo (storpiato poi appunto in San Boldo), data la vicinanza con un ospedale che attorno alla fine del 1300 era stato lì costruito dalla famiglia DeMatteo. Come molte altre chiese venne poi distrutta, per far posto ad abitazioni, nel periodo napoleonico e ad oggi ne rimane solo il campanile privo di cuspide.
Nel campo si trova una delle classiche vere da pozzo cittadine

/treks/percorso-2/campo-san-boldo/veragrande.jpg

e nei pressi si trova uno dei sette ponti storti della città

/treks/percorso-2/campo-san-boldo/nizioletoponte.jpg/treks/percorso-2/campo-san-boldo/ponte.jpg

 

Artigianservizi   Camera di Commercio Venezia   Confartigianato Venezia

Copyright © 2015-2019 Massimiliano Bianchi e Confartigianato Venezia - Tutti i diritti riservati
Developed by gb-ing, powered by etc-cms

termini d'uso - esclusione di responsabilità - privacy e cookie

174300