Nizioleti di Venezia

alla scoperta

di arte e artigianato

a Venezia

Itinerari I Mestieri Antichi Calle dei Stagneri
Luogo artistico 15

CALLE DEI STAGNERI

/treks/i-mestieri-antichi-gpx/calle-dei-stagneri/dscn7326.jpg/treks/i-mestieri-antichi/calle-dei-stagneri/dscn7557.jpg

La calle prende la denominazione dalle varie botteghe di stagneri o stagnai che erano presenti in questa zona. Gli Stagneri uniti ai Peltreri avevano la propria 
Scuola (odierna associazione di mestieri) con sede a San Salvador con San Giovanni Evangelista come protettore.
L'Arte dei peltreri e dei stagneri riuniva gli artigiani che producevano oggetti in stagno e in peltro: scodelle, vassoi e calici. Riparavano inoltre le pentole e lucidavano le posate. 
Come le altre corporazioni che lavoravano metalli, i maestri dell'Arte erano obbligati a bollare i loro prodotti con il proprio sigillo personale. 
Era inoltre prevista l'apposizione di un secondo bollo, il "Samarco", rilasciato dallo Stato, a garanzia della buona qualità della merce. Il simbolo della associazione era composto da un "bocal de stagno de Galia" (boccale di stagno proveniente dalla regione della Gallia) che veniva posto sul proprio altare dedicato all'interno della chiesa sede della Scuola. La Scuola causa dispute interne e con i vari canonici venne poi spostata da San Salvador a San Bartolomeo.

/treks/i-mestieri-antichi-gpx/calle-dei-stagneri/dscn7328.jpg/treks/i-mestieri-antichi/calle-dei-stagneri/20141111-115821.jpg

Presente anche un rilievo lungo la calle:

/treks/i-mestieri-antichi/calle-dei-stagneri/dscn7559.jpg

 

Artigianservizi   Camera di Commercio Venezia   Confartigianato Venezia

Copyright © 2015-2019 Massimiliano Bianchi e Confartigianato Venezia - Tutti i diritti riservati
Developed by gb-ing, powered by etc-cms

termini d'uso - esclusione di responsabilità - privacy e cookie

173051