Nizioleti
icon

PONTE E FONDAMENTA DI DONA ONESTA

/treks/tra-gusto-e-classicita-gpx/ponte-e-fondamenta-di-dona-onesta/dscn1415.jpg/treks/tra-gusto-e-classicita-gpx/ponte-e-fondamenta-di-dona-onesta/20150107-162205.jpg

La fondamenta, e l'omonimo ponte, hanno come origine due differenti racconti popolari.
Il primo racconta di uno spadaio che lì lavorava e viveva con una bella moglie di cui si era invaghito un patrizio. Quest'ultimo quindi, per avvicinare la donna, commissionò un pugnale (una misericordia dell'epoca) allo spadaio ma, quando la donna non ne volle sapere delle sue avances, abusò di lei. La donna, non sopportando il peso di quanto avvenuto, si uccise usando proprio il pugnale che il suo violentatore aveva commissionato al marito.

/treks/tra-gusto-e-classicita-gpx/ponte-e-fondamenta-di-dona-onesta/dscn1412.jpg

Il secondo racconto, un po' più frivolo, racconta che passando sul ponte due amici, il primo chiedesse all'altro un'opinione sull'onestà delle donne, sentendosi rispondere che l'unica donna onesta era quella in pietra raffigurata sul muro di una casa prossima al ponte

/treks/tra-gusto-e-classicita-gpx/ponte-e-fondamenta-di-dona-onesta/19062011-029.jpg

 

Vai a
iconCampo dei Tolentini
iconFondamenta del Gafaro
iconPonte Marcello
iconCampiello dell'Angaran
iconPonte e Fondamenta di Dona Onesta
iconCampiello del Piovan
iconLa Bottega dei Mascareri
Calle dei Saoneri 2720 San Polo
iconCampo San Polo
iconCorte Petriana
iconCalle del Perdon
iconAlberto Sarria Masks
Rughetta del Ravano (ruga Rialto) 777 San Polo
iconOttica Vascellari
Ruga Rialto 1030 San Polo
iconAttombri Venezia
Sotoportego dei Oresi 65 San Polo
iconSotoportego del Bancogiro

Torna a
dotTra Gusto e Classicità
da Piazzale Roma a Rialto

Copyright © 2015 Massimiliano Bianchi e Associazione Artigiani di Venezia - Tutti i diritti riservati

Artigianservizi   Camera di Commercio - Venezia   Confartigianato Venezia
Developed by gb-ing
Graphic design by Sevollai Computer Art
Powered by etc-cms
Privacy policy