Nizioleti

GLOSSARIO

Bacino: slargo artificiale tra i canali usato per lo stazionamento delle gondole.

Borgoloco: zone della città dove sorgevano alberghi o locande.

Calle: via, strada, deriva dal latino callis (sentiero)

Campiello: piccola piazza o slargo.

Campo: piazza; si chiamano tutti campi ( a parte Piazza San Marco) dato che anticamente erano tutti erbosi e/o utilizzati come luogo di sepoltura in caso fossero davanti ad una chiesa.

Capitello: struttura architettonica religiosa cristiana, di norma di piccole dimensioni, che nasce da un culto popolare tramandato nei secoli. Normalmente un capitello viene costruito come ex voto per uno scampato pericolo, come una carestia o una pestilenza, ma anche come strumento di aggregazione della comunità cristiana.

Corte: piccola piazza o slargo normalmente ad una sola via d'accesso.

Fondamenta: tratto di strada che sta tra le case e un rio.

Lista: strada nelle vicinanze di un palazzo di un ambasciatore straniero.

Merceria: strada fiancheggiata da negozi.

Nizioleto: indicazione stradale tipica di Venezia, realizzato direttamente dipingendolo su muri ed intonaci delle case, tramite sfondo bianco racchiuso in un riquadro nero (da cui nizioleto cioè piccolo lenzuolo), su cui viene scritta l'indicazione stradale.

Patera: bassorilievo ornamentale di forma circolare realizzato in pietra d'Istria o o marmo greco risalente al periodo bisantino, che si trova su molte facciate delle case veneziane e solitamente rappresenta degli animali, leoni e uccelli in primis.

Piscina: parte di rio dove l'acqua rimaneva stagnante, oggi generalmente tutte interrate.

Ramo: diramazione di una calle.

Rio: piccolo canale, dal latino rivus.

Rio Terà: via ottenuta dopo l'interramento di un canale. Spesso sono ancora riconoscibili le tracce del canale preesistente.

Riva: via che si affaccia sulla laguna o sul Canal Grande.

Ruga: strade di media larghezza che sono fiancheggiate in ambo i lati da case e negozi.

Sacca: strada cieca.

Salizada: furono le prime strade ad essere lastricate.

Sottoportico (sotoportego): parte di strada che passa sotto ad un edificio.

S.Alvise: San Ludovico.

S.Aponal: Sant'Apollinare.

S.Bortolomio: San Bartolomeo.

S.Basegio: San Basilio.

S.Boldo: Sant'Ubaldo.

S.Zan Degolà: San Giovanni Decollato (Decapitato).

S.Lio: San Leone.

S.Marcuola: Santi Ermagora e Fortunato.

S.Marcilian: San Marziale.

S.Paternian: San Paterniano.

S.Polo: San Paolo.

S.Provolo: San Proloco.

S.Simeon Grande: San Simeone Profeta.

S.Simeon Piccolo: Santi Simeone e Giuda Apostoli.

S.Stae: Sant'Eustachio.

S.Stin: San Stefanino.

S.Ternita: Santissima Trinità.

S.Tomà: San Tommaso Apostolo.

S.Trovaso: Santi Gervasio e Protasio.

S.Vidal: San Vitale.

S.Vio: Santi Vito e Modesto.


= mb, 2014-04-06
Novità

2015-02-27

Tra Gusto e Classicità

2015-02-26

Artigianato a 360

2015-02-24

Legno Colori e Sapori

2015-02-23

Lusso e Artigianato

2015-02-20

Tradizione Artigiana per la Casa

Copyright © 2015 Massimiliano Bianchi e Associazione Artigiani di Venezia - Tutti i diritti riservati

Artigianservizi   Camera di Commercio - Venezia   Confartigianato Venezia
Developed by gb-ing
Graphic design by Sevollai Computer Art
Powered by etc-cms
Privacy policy